Come Spiare WhatsApp a Distanza per Vari Motivi?

Se ti stai chiedendo perché le persone optano per un software spia, la risposta non è difficile da fornirti; infatti, devi sapere che ci sono almeno tre categorie che lo trovano utile per il monitoraggio a distanza (da remoto) di un dispositivo cellulare e con esso tutte le funzioni che è in grado di svolgere.

Nello specifico si tratta dei genitori preoccupati per il loro figli, dei coniugi che temono il tradimento del partner o dei titolari d’azienda che vogliono sapere se i dipendenti fanno il loro dovere sul posto di lavoro.

Perché Spiare WhatsApp a Distanza di Un'altra Persona?

come spiare WhatsApp a distanza

Ci sono molte ragioni per cui potresti essere interessato a spiare qualcuno. Tuttavia, ecco le più comuni:

  • Controllo parentale: con la crescente minaccia di annunci pop-up e clic è un caso scoprire i contenuti pornografici che un bambino visualizza. Ci sono infatti milioni di risorse educative disponibili per i bambini che operano online, ma Internet è ancora un luogo spaventoso durante il tempo. Per questo è essenziale per te, come genitore o tutore, attingere a un cellulare e monitorare le loro attività senza che violi la privacy. Un software spia è in tal senso in grado di eseguire il controllo parentale di cui hai bisogno.
  • Efficienza aziendale: Se scopri che i tuoi dipendenti sono improduttivi sul luogo di lavoro e magari usano il cellulare aziendale per comunicare con la concorrenza fornendogli preziose informazioni, l’uso di un software spia può risolvere a monte il problema. Con un’app spia puoi infatti selezionare un team di persone dedite e concentrate sul posto di lavoro, aumentando la produttività della tua azienda.
  • Monitorare i coniugi: se il tuo partner si comporta in modo sospetto, per non sentirti male specie se scopri che passa molto tempo sul web a parlare con qualcun altro, la soluzione c’è e si chiama software spia! Il tuo partner ti impedisce costantemente di usare il suo telefono? Comunica via chat spesso? Se questo è uno dei tanti problemi che generano i tuoi sospetti prendi in considerazione, l’uso di un software spai per scoprire la verità!

Come Spiare WhatsApp a Distanza Con Un Software Spia?

come spiare messaggi WhatsApp a distanza

La funzione di monitoraggio per spiare WhatsApp a distanza di un software specifico, ti consente di leggere tutte le chat da remoto, accedere a contatti, video e foto e di tenere traccia dei messaggi di testo.

Per portare a buon fine tali operazioni, è fondamentale avere a disposizione un’app spia affidabile e soprattutto che sia in grado di offrire delle funzionalità avanzate.

Tra le tante presenti sul mercato una app per spiare WhatsApp di altri in particolare definita peraltro tra le migliori in assoluto c’è il software denominato mSpy che vanta caratteristiche uniche, offre una serie di vantaggi e funziona davvero molto bene.

mSpy: App per Spiare WhatsApp a Distanza

app per spiare WhatsApp a distanza

Una delle app spia WhatsApp più affidabili al mondo è mSpy. Questo software di monitoraggio è semplice da usare e ha un facile processo di configurazione. Ci vogliono infatti solo pochi minuti per installare mSpy sui tuoi dispositivi Android e iOS (con jailbreak e senza).

La cosa buona dell'app mSpy è che viene eseguita in background ed è invisibile all'utente del telefono di destinazione. I genitori per questo motivo utilizzano spesso l'app per monitorare le attività online dei propri figli. (telefonate, messaggi di testo e altro ancora).

Premesso ciò, una volta installata, l’app monitora le attività svolte su un telefono cellulare e ti consente di ricevere rapporti dettagliati sul tuo account mSpy. Da come si evince, questo eccellente software spia è l’ideale per controllare messaggi WhatsApp altrui ed è compatibile con tutti i dispositivi mobili.

Come Funziona mSpy?

spiare Whatsapp a distanza

L’ app mSpy funziona davvero molto bene e ti consente di spiare WhatsApp, tenere traccia di messaggi istantanei, telefonate, posizione GPS, attività sui social media e altro ancora. L'app in oggetto inoltre una volta installata sul telefono rimane nascosta alla persona che lo utilizza.

Una cosa grandiosa dell'app è che permette anche di spiare WhatsApp senza avere accesso al telefono di destinazione.

L'app mSpy tra l’altro ha accesso a tutti i dati su un telefono o un dispositivo iOS una volta installata e ti verrà fornito un pannello di controllo online in cui puoi accedere ai dati dal dispositivo di destinazione avendo nel contempo la possibilità di spiare messaggi WhatsApp a distanza, visualizzare dettagli di contatto, messaggi di testo, telefonate e tanto altro ancora.

Per questa funzione, mSpy utilizza la connessione Internet del dispositivo per inviare dati al suddetto pannello di controllo e ciò significa che il dispositivo Android o iOS deve necessariamente avere una connessione Internet.

Le Principali Caratteristiche Dell’App mSpy

app spia WhatsApp

Il software mSpy ha molte funzionalità che lo rendono una potente app per leggere i messaggi degli altri su WhatsApp. Queste caratteristiche consentono all'app di eseguire straordinarie funzionalità su qualsiasi dispositivo (purché sia compatibile) come ad esempio:

  • Monitoraggio di WhatsApp

Se pensi a come spiare WhatsApp di un'altra persona, mSpy ti torna utile. Ti consente di spiare conversazioni WhatsApp a distanza e leggere i loro messaggi inviati, ricevuti e persino cancellati.

  • Monitoraggio dei messaggi di testo

I messaggi di testo in arrivo e in uscita dal dispositivo di tuo figlio, coniuge o dipendente sono visibili con questa funzione. Vedrai l'ora, il numero di telefono e i messaggi SMS direttamente sul tuo personale pannello di controllo. Inoltre va aggiunto che anche se l'utente elimina i messaggi di testo, è comunque possibile per te visualizzarli.

  • Tracciamento delle chiamate in entrata in uscita

Come per il monitoraggio dei messaggi di testo, con l’app mSpy puoi anche tenere traccia delle chiamate in entrata e in uscita. Nello specifico hai la possibilità di visualizzare la durata delle chiamate e il numero totale delle stesse.

  • Eliminazione dei registri delle chiamate

Sul pannello di controllo di mSpy puoi visualizzare la cronologia delle chiamate di tuo figlio coniuge o dipendente anche se questi soggetti li eliminano dal registro delle chiamate o disabilitare del tutto questa funzione dal loro dispositivo.

Come Installare L'App mSpy su Android?

Per installare il software mSpy su un telefono Android prima d'iniziare il consiglio è di assicurati che sul tuo dispositivo di destinazione in Impostazioni → Sicurezza ci sia un segno di spunta accanto alla voce Origini sconosciute. Sempre in riferimento a questa operazione preliminare, devi altresì sapere che nella versione Android precedente alla 4.0 questa opzione si trova in Impostazioni → Applicazioni. Premesso ciò, ecco i passaggi necessari per installare l’app mSpy su un dispositivo Android:

Passaggio 1. Dalla schermata Home aprite l’elenco di tutte le applicazioni disponibili e scegli la voce: Sfoglia

Passaggio 2. Una volta visualizzata la home page del browser, fai scorrere leggermente il dito dal centro dello schermo verso il basso fin quando non appare la barra dell'URL in alto. Cancella tutto e inserisci thd.cc e premi Vai sulla tastiera.

Nota: Thd.cc è un link per il download diretto che NON ti aprirà nuove pagine web, ma inizierà semplicemente il download in background (dovrebbe apparire un piccolo messaggio che ti informa che il download è iniziato).

Passaggio 3. Adesso puoi tornare a Tutte le app dalla schermata Home e scegliere la voce Download dove vedrai il file a.apk. Dopo averlo aperto, dovrai digitare in sequenza: Installa → Apri → Continua → Seleziona tutte le caselle → Applica → leggi attentamente l'EULA e infine fai un clic sulla voce “Accetto” indispensabile quest’ultima per accettare i termini e condizioni di mSpy.

Passaggio 4. Nel caso in cui il tuo dispositivo sia rotato dovresti vedere la richiesta di accesso root dall’ad applicazione, dopodiché tocca su Consenti e poi fai un clic su Attiva.

Passaggio 5. Successivamente vedrai la fase finale dell'installazione, dove dovrai inserire il tuo codice di attivazione a cui farà seguito Una volta inserito il codice, dovrebbe l’apparizione del messaggio finale: Installazione terminata!

Come Installare mSpy su iPhone?

Per installare l’app mSpy su un iPhone o un iPad, senza eseguire il jailbreak del dispositivo, puoi utilizzare il metodo di seguito descritto. Tuttavia prima d'iniziare, assicurati che hai abilitato iCloud Backup e per verificare ciò, vai su Impostazioni → iCloud → Backup → e abilità iCloud Backup. L'accesso fisico al dispositivo di destinazione è richiesto se l'ID Apple monitorato ha l'autenticazione a due fattori abilitata.

*Ti consigliamo vivamente di disabilitare l'autenticazione a 2 fattori per il tuo ID Apple di destinazione altrimenti sarà richiesto l'accesso fisico per ogni aggiornamento delle informazioni. Per disabilitarlo. Una volta ottenuto l'ID Apple corrispondente, associato all'iPad / iPhone puoi procedere con i passaggi di seguito elencati:

Passaggio 1.Vai su www.mspy.it e accedi utilizzando le tue credenziali. Una volta che sei nella dashboard, fai clic sul pulsante "Configura nuovo telefono" e precisamente nella sezione in alto a sinistra.

Passaggio 2. Seleziona il dispositivo che desideri monitorare. Dall'elenco, scegli iPhone (senza jailbreak)

Passaggio 3.Nella schermata successiva, ti verrà chiesto di abilitare il backup di iCloud e di ottenere l'ID Apple. Detto ciò, fai clic su Procedi se hai eseguito entrambe le operazioni.

Passaggio 4.Ti verrà chiesto di fornire le credenziali dell'ID Apple. Premi il pulsante Verifica per continuare. In pochi secondi puoi vedere il nome dell'iPhone / iPad, insieme all'ultima data di aggiornamento, dopodiché fai clic sul pulsante Procedi per continuare.

Passaggio 5.Tutti i registri supportati dall'iPad / iPhone saranno visibili nella dashboard di mSpy in pochissimi secondi. Come abbiamo detto, sarai quindi in grado di tenere traccia di molte informazioni, come registri delle chiamate, SMS e messaggi di WhatsApp.

Come Spiare WhatsApp a Distanza Gratuitamente?

spiare messaggi WhatsApp a distanza

Oggi spiare WhatsApp a distanza senza installare programmi è possibile grazie a una serie di valide opzioni e ad alcuni metodi molto validi; infatti, si può scegliere un’app gratuita, farlo senza installare alcun software, spiare il servizio tramite WhatsApp Web o inserire un software spia senza nemmeno toccare il telefono. In riferimento a ciò, ecco i rispettivi dettagli.

Spiare WhatsApp Con il Social Engineering

Per intercettare i messaggi di WhatsApp è possibile farlo con alcune tecniche che se ben eseguito forniscono ottimi risultati. Nello specifico prevedono l’accesso fisico al telefono cellulare della vittima e quindi con il cosiddetto social engineering. Il termine (ingegneria sociale) in gergo sta a indicare le attività che con la psicologia umana servono a generare un attacco informatico. Ciò significa che un qualunque soggetto con intenzioni non buone, potrebbe ad esempio chiederti il telefono per fare una telefonata e approfittarne poi per visualizzare i tuoi dati personali, o le conversazioni di WhatsApp. In riferimento a quest’ultimo, basta dunque richiedere l’accesso fisico al telefono, e quindi un approccio tramite il suddetto social engineering per conoscere tutto ciò che d'interessante si trova nel dispositivo e che permette poi di monitorarlo a tua insaputa da remoto, inserendo magari un’app spia di terze parti.

Spiare WhatsApp Con il Phishing

Con la tecnica del phishing sono sufficienti pochissimi istanti per monitorare su un telefono cellulare messaggi, chiamate, gallerie fotografiche e persino registrare conversazioni usando il microfono in esso presente di serie. Questa tecnica tra l’altro è la preferita degli hacker in quanto a fronte di una spesa di circa 100 euro possono tracciare uno smartphone di una persona qualunque indipendentemente dove esso si trovi. Questo appena citato è solo un esempio di phishing che può consentire a malintenzionati di spiare un dispositivo cellulare da remoto. Per installarlo sul telefono gli basta infatti inviare un SMS che una volta cliccato, apre uno spyware installandolo automaticamente e che consente agli hacker d'intercettare parole e messaggistica a 360 gradi.

Spiare WhatsApp Tramite WhatsApp Web

programma per spiare WhatsApp

Spiare un cellulare e in particolare WhatsApp tramite web, ti consente di monitorare tutti i messaggi inviati e ricevuti solo se il telefono è connesso a Internet. Oltre a questo, devi avere accesso fisico al dispositivo di destinazione. Premesso ciò, ecco i passaggi per portare a buon fine l’operazione:

Passaggio 1.Apri WhatsApp dal dispositivo di destinazione e vai su "Menu", quindi su "WhatsApp Web".

Passaggio 2. L’opzione dello scanner QR si aprirà automaticamente.

Passaggio 3.Apri il sito di WhatsApp sul browser Chrome o Firefox dal tuo PC.

Passaggio 4. Posizionare lo scanner QR dal tuo telefono sul codice QR nel tuo browser.

Passaggio 5. Questo ti darà accesso alle loro conversazioni su WhatsApp, sia le precedenti che quelle attuali.

Questo potrebbe tuttavia non essere il modo migliore per monitorare le conversazioni WhatsApp di qualcuno. La versione mobile di WhatsApp ha infatti un’opzione di "disconnessione da tutti i browser".

Se la persona si disconnette, la tua sessione di monitoraggio terminerà e non sarai quindi in grado di fare nulla al riguardo. Inoltre, mostra una notifica sul telefono di destinazione che è connesso a WhatsApp Web per cui sarai scoperto!

Come Spiare WhatsApp a Distanza Senza il Telefono Della Vittima?

app per spiare WhatsApp senza il telefono della vittima

Al giorno d’oggi non esistono metodi per spiare conversazioni WhatsApp senza telefono vittima. Fortunatamente esiste l’app mSpy che è l’unica in grado di ottemperare a ciò.

Fatta questa importante premessa, dopo aver effettuato l'acquisto, riceverai un URL per il download insieme al codice di attivazione e altri dettagli e per il monitoraggio di WhatsApp sul dispositivo di destinazione, basta attenersi ai seguenti passaggi:

Passaggio 1. Accedi al tuo pannello di controllo di mSpy tramite PC o utilizzando l'app dall’omonima dashboard.

Passaggio 2.Fai clic su "Messenger" nel pannello di sinistra della dashboard e poi su "WhatsApp" dal menu a discesa.

Passaggio 3. Le conversazioni con tutti i contatti verranno visualizzate proprio di fronte a te e potrai eseguire un clic sul nome della persona per leggere tutti i messaggi inviati e ricevuti. Questo processo di monitoraggio remoto delle conversazioni di WhatsApp tramite l’app mSpy come avrai potuto notare è davvero semplice e sicuro.

Conclusioni

Tutte le app spia per leggere messaggi WhatsApp di altri sono valide e alcune risultano tra le migliori opzioni disponibili in questi giorni. Puoi sceglierne quindi una qualsiasi e provarle per un'esperienza di hacking efficace.

Se tuttavia opti il programma per spiare WhatsApp di mSpy avrai il massimo delle soddisfazioni grazie alle sue straordinarie funzionalità che ha da offrire, senza contare che il supporto clienti è uno dei migliori in assoluto e anche il rapporto qualità /prezzo non teme confronti.